EPC EDITORE - eADE TECNOLOGIE DIGITALI

D.U.V.R.I. Valutare i rischi interferenti e redigere il DUVRI

250,00 + IVA , compresa assistenza fino al 31/12/2018
Disponibile anche in Demo
Attraverso un crescendo storico culminato con l'articolo 26 del D.Lgs. 81/2008, il legislatore ha disposto l'obbligo di gestire nel migliore dei modi i rischi derivanti dalla presenza simultanea di più operatori economici presenti nello stesso luogo di lavoro, al fine di eliminare o, ove ciò non sia possibile, ridurre al minimo i rischi interferenti. Di qui la necessità di redigere e aggiornare in funzione dell'evoluzione dei lavori, servizi e forniture, un unico documento di valutazione dei rischi interferenti (DUVRI). Il modulo Rischi interferenti – DUVRI è la procedura professionale dedicata all'elaborazione e all'aggiornamento del documento di valutazione dei rischi interferenti, evoluzione di due versioni particolarmente apprezzate per completezza e rigore normativo. Curato dall'esperienza e professionalità di Giuseppe Semeraro, il modulo consente di effettuare la valutazione dei rischi interferenti direttamente dal cronoprogramma delle attività del committente e delle diverse imprese interessate. L'architettura del software, incentrata sui contratti che di volta in volta sono stipulati dall'azienda committente con i prestatori/fornitori esterni, permette di valutare i rischi interferenti tra le attività dei vari operatori e tra queste e quelle del committente. Unico nel suo genere, il software si adatta alla tipologia aziendale committente (con committente differente dal datore di lavoro o appartenente ad un'altra area geografica) e alla tipologia degli affidamenti (pubblici o privati). Nello specifico consente di redigere, a passi successivi, il DUVRI standard da parte del committente e il DUVRI integrato da parte del datore di lavoro dei luoghi in cui si andranno a svolgere le attività affidate ad operatori economici terzi. Il modulo Rischi interferenti – DUVRI fornisce gli strumenti per affrontare il duplice aspetto della stesura ed aggiornamento del DUVRI, compreso i costi della sicurezza, e dell'attuazione delle prescrizioni in esso contenute, nella logica del sistema di gestione della sicurezza sul lavoro.
La realizzazione di un documento di valutazione dei rischi interferenti parte dall'impostazione del tipo di DUVRI che andrà elaborato:
  • caso classico di affidamento di attività all'interno dell'azienda da pare del datore di lavoro della medesima azienda
  • caso in cui il datore di lavoro è soggetto differente dal committente (in questo caso il DUVRI è frutto del lavoro congiunto, benché in successione, da parte di questi soggetti)
  • caso in cui a redigere il documento è una Pubblica amministrazione.
La definizione dei luoghi di lavoro costituisce il passo successivo: una ricchissima banca dati di reparti alla quale sono associati rischi e misure di prevenzione e protezione aiuta l'utente a mappare i rischi interferenti presenti nei vari luoghi dell'azienda committente. Cuore del programma sono i contratti che di volta in volta sono stipulati dall'azienda committente con i prestatori/fornitori esterni. Ad ogni contratto è possibile associare le attività oggetto del contratto, i relativi rischi connessi con lo svolgimento dell'attività prevista e le misure atte a prevenire i suddetti rischi. Anche in questa fase l'utente è supportato da banche dati rischi e misure, in continua espansione ed aggiornamento. L'impostazione corretta di tutti i contratti, restituirà all'utente un cronoprogramma totalmente interattivo dal quale sarà possibile effettuare ogni tipo di controllo e modifica e la valutazione dei rischi interferenti. Un successivo quadro sinottico consente di analizzare i rischi interferenti per il personale interno e quelli per il personale esterno filtrando i reparti e le attività e consentendo di proseguire l'analisi dei rischi fino alla stima dei costi della sicurezza. Il DUVRI sarà poi integrato dalle regole da attuare per la prevenzione incendi, la rapida evacuazione dai luoghi di lavoro in caso di emergenze e la gestione del primo soccorso. Anche su questi aspetti il modulo dispone di propri archivi di base, da adattare in relazione all'organizzazione aziendale. Il risultato è, anche per questo modulo, un documento compatibile con i più diffusi sistemi di videoscrittura che potrà essere personalizzato e integrato a cura dell'utente.
Microsoft Windows


D.U.V.R.I - Valutare i rischi interferenti e redigere il DUVRI



D.U.V.R.I. è sviluppato da: EADE srl in collaborazione con EPC s.r.l. Socio Unico ed è stato progettato per essere utilizzato con i seguenti sistemi operativi Microsoft: XP, Vista, Seven aggiornati al framework .NET 4.0 Risoluzione minima monitor: 1024 x 768 Risoluzione minima consigliata monitor: 1280 x 1024 Ram minima a disposizione: 512 Mb